Curriculum Vitae - Dott.ssa Caterina Audano

E' nata a Moncalieri il 14 ottobre 1981.
Si è iscritta alla Facoltà di Giurisprudenza di Torino nell'anno accademico 2000-2001.
Ha conseguito la laurea in giurisprudenza presso la medesima facoltà all'età di ventidue anni, nel giugno del 2004, completando gli studi universitari in tre anni e mezzo e discutendo una tesi di diritto civile in tema di fenomeni parasuccessori e crisi del divieto di patti successori dal titolo "Le successioni atipiche" (relatore: Prof. Paolo Gallo, controrelatore: Prof. Sergio Chiarloni), con punteggio di 110/110 e lode.
Dal mese di giugno 2004 fino al 2010 è stata cultore della materia di diritto civile presso la facoltà di Giurisprudenza dell'Università di Torino, collaborando con le cattedre di diritto privato e diritto civile del Prof. Paolo Gallo.
Nel mese di novembre del 2004 ha tenuto, presso l'Università degli Studi di Torino, facoltà di Giurisprudenza, un seminario di diritto privato I per l'insegnamento del Prof. Paolo Gallo dal titolo "Il rapporto tra contratto e accordo".
Nell'anno accademico 2004/2005 è stata nominata tutor per l'insegnamento di diritto civile presso la Scuola di Amministrazione Aziendale delle Facoltà di Economia e Commercio dell'Università degli Studi di Torino e ha quindi svolto attività di assistenza didattica agli studenti; ha altresì tenuto, nella medesima veste, alcune lezioni di diritto civile integrative a quelle svolte dai docenti.
Dal 2004 al 2006 ha svolto la pratica notarile presso lo Studio Notarile Marocco e Ganelli di Torino.
Nel mese di novembre 2005 ha tenuto, presso l'Università degli Studi di Torino, il seminario di diritto privato I per l'insegnamento del Prof. Paolo Gallo dal titolo "Le servitù e rapporto tra servitù e altri diritti reali limitati di godimento su cosa altrui".
Nell'anno Accademico 2005/2006 è stata nominata tutor presso il Master post-universitario in "Diritto della Pubblica Amministrazione" per l'insegnamento di diritto civile presso la Facoltà di Giurisprudenza dell'Università degli Studi di Torino e ha quindi svolto attività di assistenza didattica ai docenti e agli iscritti al master.
Nell'ottobre del 2006 ha vinto il concorso per il dottorato di ricerca in diritto civile e della comparazione giuridica presso l'Università degli Studi di Torino classificandosi al primo posto.
Nel 2008 ha brillantemente superato presso la Corte d'Appello di Torino la prova scritta e orale dell'esame di abilitazione per la professione forense.
Il 15 aprile 2011 ha conseguito il titolo di dottore di ricerca in diritto civile e della comparazione giuridica presso l'Università degli Studi di Torino discutendo una tesi dal titolo "L'art. 2645 ter c.c. tra norme inderogabili e principi fondamentali del codice civile" (Relatore Prof. Paolo Gallo).
Dal mese di maggio del 2011 fino al giugno 2013 ha svolto la professione forense a Pinerolo, occupandosi prevalentemente di cause successorie e contrattuali.
Nell'anno 2012 è stata membro della commissione "Famiglia e Minori" del Consiglio dell'Ordine degli Avvocati di Pinerolo.
In data 23 aprile 2012 ha tenuto, quale relatrice, il Convegno organizzato dal Consiglio dell'Ordine degli Avvocati di Pinerolo "L'azione di riduzione: profili applicativi e spunti problematici".
In data 7 maggio 2012 ha tenuto, quale relatrice, il Convegno organizzato dal Consiglio dell'Ordine degli Avvocati di Pinerolo "Destinazione di beni allo scopo e tutela degli interessi familiari: l'art. 2645 ter c.c. tra convenzioni matrimoniali, divorzi e convivenza more uxorio".
Nel mese di settembre del 2012 ha superato il concorso, per esame, a 200 posti di notaio, indetto con Decreto Dirigenziale 28 dicembre 2009.
Dall'autunno dell'anno 2013 svolge la professione di notaio a Pinerolo.